in viaggio nei luoghi di
Despar Sicilia
{{'2020-06-18 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Storia, spiagge e dintorni: a Giardini Naxos la vacanza ideale

Impossibile abituarsi alla sua bellezza. La Sicilia è così: t’illudi di conoscerne ogni striatura di colore, ogni angolo di panorama, ma lei riesce sempre a stupirti, svelandoti piccoli frammenti di sé, riflessi di un incanto unico al mondo. Come a Giardini Naxos dove il mare, le spiagge, la vegetazione, l’Etna si accompagnano a una danza senza tempo. Aguzzate la vista, liberate la mente, accogliete l’armonia, una delle località più meravigliose della Sicilia vi accoglie.

A Giardini Naxos la prima colonia greca in Sicilia
Attende speranzosa l’arrivo della sorella, scolpita identica a lei e conservata a Calcide, città greca dell’Eubea con cui Giardini Naxos è gemellata dal 1965. La statua in ferro di Nike è il simbolo della città in provincia di Messina.
Realizzata dallo scultore Carmelo Mendola, è ispirata alla famosa Nike di Samotracia, conservata al Museo del Louvre a Parigi: è posta sulla punta estrema di Capo Schisò quasi a salutare quel mare da cui arrivarono i coloni greci guidati da Teocle che a Giardini fondarono la loro prima colonia in Sicilia.

Provenivano proprio da Calcide Eubea, ragion per cui le due città sono legate da un gemellaggio simboleggiato dalla presenza delle due statue di Nike, e dall’isola di Naxos, da cui deriva il nome Giardini Naxos. Era il 735 a.C. e la presenza dei Greci in Sicilia ebbe inizio, come testimoniano gli importanti reperti conservati proprio nel parco archeologico e nel museo di Giardini, come l’Altare di Apollo a cui gli ambasciatori greci in Sicilia offrivano sacrifici beneauguranti prima di partire per far ritorno a casa. Tra i tanti monumenti da ammirare in città anche il Castello di Schisò, in epoca medievale fulcro della vita commerciale cittadina, la chiesa di San Pancrazio, le statue di Teocle e del Sileno, la chiesa di Santa Maria Raccomandata, la chiesa madre, e la Porta di Naxos, eretta di fronte alla Nike, come simbolo di un altro gemellaggio stavolta con le isole greche delle Cicladi.

Giardini Naxos, vacanza indimenticabile tra spiagge e dintorni
Quanta storia si respira a Giardini! Meta apprezzata di studiosi e di tanti turisti, la città messinese offre solo l’imbarazzo della scelta su come trascorrere la propria vacanza.

Non solo testimonianze storiche, ma anche e soprattutto meravigliose spiagge: Recanati, Schisò, la caletta di San Giovanni, il porticciolo Isaia con le sue insenature, il litorale di Giardini è davvero uno dei più belli di tutta la Sicilia ionica, con i suoi fondali, la sabbia fine che in alcuni tratti si fa leggermente granulosa. I bar, i ristoranti, gli chalet, gli alberghi: ormai da diversi anni l’economia cittadina ruota attorno al turismo, accogliendo migliaia di presenze da tutto il mondo, famiglie in cerca di relax, ma anche chi vuole vivere una vacanza all’insegna della movida.

Che dire poi dei dintorni: soggiornare in questa città permette di godere anche delle sue vicinanze incantevoli. Taormina, Isola Bella, Castelmola e Savoca, l’Etna, le Gole dell’Alcantara: Giardini Naxos è la base ideale per iniziare un tour indimenticabile nella Sicilia Nord Orientale.

Il tuo punto vendita a Giardini Naxos (ME):
· MAXISCONTO - via Casarsa, 15

Potrebbero interessarti anche:

{{'2020-07-09 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-07-09 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Letojanni: la perla della costa ionica

Il turismo è la carta vincente di Letojanni.

scopri di più
{{'2020-07-02 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-07-02 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

U fistinu al grido di Viva Palermo e santa Rosalia

La costruzione di un nuovo Carro, ogni anno, richiede mesi di lavoro, dall’idea, al progetto alla realizzazione finale: un’opera d’arte che il 14 luglio è ammirata da tutto il mondo.

scopri di più