in viaggio nei luoghi di
Despar Sicilia
{{'2019-09-05 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Salutare e succulenta: piace al corpo e all’anima. A Mazzarrone si celebra l’uva da tavola

Il suo ovale stuzzica la vista, il succo disseta la gola. Bianca, nera, rossa: le distese di terra che la cullano sembrano tavolozze di colore, mentre i grappoli appagano gli occhi, mammelle di linfa zuccherina come latte per un poppante. In Sicilia, a Mazzarrone, le dedicano una grande festa: il Festival internazionale dell’uva da tavola Igp.

Un frutto, l’uva, che da sempre fa parte dell’identità siciliana, la cui origine è raccontata da antiche leggende. Che sia stato Dionisio a portarla nell’Isola o che sia stata l’Etna la sua terra di provenienza, è indubbio che l’uva trovi dimora in Sicilia da tempo immemore, divenendone uno dei figli prediletti e tra i più noti al mondo.

A Mazzarrone, comune del catanese, culla di estesa produzione, la si celebra da anni: una vera e propria passione, fatta di impegno e tradizione. Segreti e saperi che si tramandano di padre in figlio che ne fanno un gioiello prezioso a cui è stata riconosciuta la certificazione Igp, tutelata dal Consorzio di Tutela dell'Uva da tavola di Mazzarrone Igp.
Quest’anno il Festival si svolgerà dal 6 all’8 settembre e, come sempre, richiamerà migliaia di presenze per un fine settimana tra spettacoli, convegni, concerti, masterclass, mostre e prelibate degustazioni dei prodotti tipici, come la mustata e i cuddureddi, ovviamente a base di uva. Una grande festa per celebrare uno dei prodotti più identificativi della città etnea e della zona che la circonda, fino a raggiungere la provincia di Ragusa, che da anni ormai attira sempre più l’attenzione dei mercati esteri.

Dalle numerose proprietà benefiche per l’organismo, l’uva si presta a vari utilizzi in cucina: da consumare da sola, come spuntino salutare o fine pasto delizioso, può anche essere usata come ingrediente ideale nella preparazione di marmellate, dolci, succhi. E grazie alle sue proprietà emollienti e schiarenti, è stato facile il passaggio dalla cucina alla cosmesi per la preparazione di maschere e creme.

Gioiello prezioso per il benessere del corpo, che all’assaggio, col suo gusto dolce e succulento, diventa toccasana anche per l’anima.

Il tuo punto vendita a Mazzarrone (CT):
• DESPAR - Via P. Umberto, 185

Potrebbero interessarti anche:

{{'2020-01-23 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-01-23 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Palagonia, scrigno di rare testimonianze storiche

Il suo nome richiama alla mente l’artefice della Villa dei mostri di Bagheria, una delle costruzioni più particolari, controverse, ammirate della Sicilia.

scopri di più
{{'2020-01-16 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-01-16 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

A Scordia, la città delle Arance Rosse di Sicilia, la salute in uno spicchio

Il verde dei suoi giardini, così sono chiamati gli agrumeti in questa zona, acceca la vista, mentre il profumo stuzzica l’olfatto.

scopri di più