i consigli di
Despar Sicilia
{{'2022-12-07 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

I nostri amici a 4 zampe e i pericoli del Natale

Dicembre è arrivato e come sempre porta con sé la magia del Natale! Le strade e le case si vestono a festa, gli addobbi si espongono e sempre più prelibatezze cominciano ad apparire sulle tavole. Tutto si fonde per creare gioia e respirare un'atmosfera incantata. Anche i nostri amici a quattro zampe sembrano attratti dalle novità del periodo, ma se per te luci e lustrini rendono tutto più bello non è detto che lo sia per i tuoi pelosetti, che al contrario possono vedere trasformarsi queste novità in pericoli. Vediamo allora a cosa prestare attenzione affinché anche da loro il periodo natalizio sia vissuto con serenità e armonia.

Attenzione alle decorazioni

Sei entrato nel periodo natalizio ed anche il tuo cane ed il tuo gatto si sono accorti che un fremito attraversa le giornate respirando aria di novità in casa. Eccitazione, preparativi, entusiasmo pervadono i pensieri e le azioni, specialmente se ci sono bambini. Le dimore si vestono a festa, indossando accessori variopinti e addobbi particolari. L'albero di natale fa il suo ingresso attirando la curiosità del tuo quadrupede, ma per evitare che si trasformi da albero a torre da scalare fai in modo che sia ben posizionato, colloca le palline più delicate in alto, se è il caso ostruisci il passaggio. Fai attenzione agli aghi di pino, artificiali o veri, e ai ganci delle palle di Natale, potrebbero ingoiarli, e fissa saldamente ogni addobbo. Cerca di non lasciare incustodito il tuo cucciolo dove ci sono le decorazioni, potrebbe giocarci rompendole, farsi male o, vista la loro tendenza ad addentare quasi ogni cosa, potrebbero mangiare qualche pezzo e sentirsi male.
Attenzione al cibo

Feste vuol dire anche cibo! Una varietà di prelibatezze abbonda sulle tavole, pietanze dolci e salate invogliano non solo il tuo palato, ma anche quello dei cani e dei gatti che ti fanno compagnia, ed è risaputa la loro golosità e predisposizione ad assaggiare tutto. Ma se gustare una morbida fetta di panettone farcito per te può essere un dolce momento, non è così per i tuoi animali. L'uvetta ed il cioccolato sono proprio tossici per loro, e l’assunzione causerebbe sintomi importanti. Il loro metabolismo è diverso da quello dell'essere umano, quindi attenzione anche a cibi fritti, pasta ripiena, alimenti con molti condimenti e quant'altro non sia già inserito nella loro alimentazione. Anche se ti guardano con gli occhioni dolci resisti dalla tentazione di fargli assaggiare quel pezzo di carne farcita! Loro ingoierebbero ogni cosa senza esitazione, ma il rischio di vomito, diarrea e coliche è alto, quindi tieni lontano da loro gli alimenti pericolosi e invita anche chi è tuo ospite a non cedere alla loro richiesta di assaggiare queste pietanze.

Attenzione alle piante

Durante le feste la casa si colora anche grazie alle piante; stelle di Natale, vischio e agrifoglio abbelliscono i nostri ambienti rendendo l'atmosfera più caratteristica, ma massima attenzione proprio per queste varietà di piante, che possono arrecare danni anche seri ai tuoi amici pelosi. La stella di Natale secerne un lattice bianco che è irritante per le mucose e se ingerita è moderatamente tossica causando disturbi gastrointestinali. Le bacche di vischio e agrifoglio sono molto pericolose, quindi se decidi di esporle, evita di lasciarle in luoghi facilmente raggiungibili, riponile in alto, lontano dalla loro curiosità.

Sicuramente valuterai con accortezza ogni cosa, cercando di prevenire i possibili eventi indesiderati e mettendo in sicurezza il tuo ambiente, cosicché tu e i tuoi amici a quattro zampe potrete godervi le festività con serenità e tranquillità. Ma se noti cambiamenti nel comportamento dei tuoi animali domestici o segni di malessere non esitare a contattare il tuo veterinario.

Potrebbero interessarti anche:

{{'2023-01-27 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2023-01-27 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

La forza della gentilezza

La gentilezza è un valore che si fonda sul rispetto, fa bene alla salute, migliora le relazioni interpersonali, crea un clima positivo e sereno.

scopri di più
{{'2023-01-19 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2023-01-19 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Zerocalcare, Donato Carrisi e Maurizio De Giovanni sono gli autori che hanno primeggiato nell'ultimo trimestre del 2022.

Un altro anno in compagnia dei libri è volato e siamo pronti a scoprire la classifica di quelli più letti nell'ultimo trimestre del 2022!

scopri di più