i consigli di
Despar Sicilia
{{'2022-11-24 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Sacchetti e cuscini di semi fai da te per alleviare i dolori cervicali e il mal di schiena

Per i lievi dolori muscolari, alla cervicale o per i crampi allo stomaco, prima di ricorrere ai farmaci analgesici, puoi provare con i sacchetti con i semi, un metodo naturale ed ecologico a basso costo. Questo rimedio sfrutta la capacità del calore e del freddo di agire sull'infiammazione di una particolare zona per alleviarne il dolore e procurare una sensazione di benessere. Ne esistono in commercio di svariate forme e con diverse imbottiture, puoi trovarli anche come morbidi pupazzi adatti ai più piccoli, ma se vuoi, puoi realizzarli pure tu facilmente. Puoi sbizzarrirti per le forme, le dimensioni e il contenuto, pratici e malleabili, sono facili da usare e trasportare.

Come realizzarli

Se hai dimestichezza con ago e filo sicuramente potrai realizzare il sacchetto della forma che preferisci con della stoffa in cotone, ma in alternativa puoi usare delle calze sempre in cotone, una maglietta che non usi più o una fodera di cuscino, l'importante è che il tessuto scelto sia resistente al calore, specialmente se hai intenzione di riscaldarlo nel microonde, e che non abbia applicazioni, bottoni o zip. Puoi realizzare un salsicciotto da usare per la cervicale, un cuscinetto piccolo per la testa e gli occhi, un sacchetto più grande per la schiena o la pancia. Scegli i semi da utilizzare. Puoi variare tra noccioli di amarene e ciliegie, semi di lino, di lavanda, di girasole, ma puoi usare anche legumi secchi come ceci e fagioli, o i chicchi di riso. Chiudi una estremità cucendola o annodandola, riempi con i semi scelti, se vuoi puoi aggiungere anche delle erbe aromatiche, e chiudi l'altra estremità, ed ecco fatto, il tuo cuscinetto contro i dolori è pronto!

Come usarli

Potrai usare questi sacchetti sia a caldo che a freddo. Per riscaldarli puoi usare il forno a microonde, il forno tradizionale o puoi poggiarli direttamente sul termosifone. Controlla sempre la temperatura prima di applicarlo nella zona desiderata. Puoi usarlo caldo per i dolori muscolari, cervicali e mestruali, ma è anche un ottimo rimedio per riscaldarti nelle fredde notti invernali e, se hai usato i semi di lavanda, potrai beneficiare di un potere rilassante che facilita anche il sonno. Per usarli a freddo devi prima riporli in freezer per circa due ore. Sono ideali per i dolori da contusione. Un cuscinetto freddo posto sugli occhi fungerà anche da fantastica maschera rinfrescante.

Visto come è facile? Cosa aspetti, realizza il tuo personale e particolare sacchetto di semi antidolorifico!

Potrebbero interessarti anche:

{{'2022-11-17 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2022-11-17 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Lo strano linguaggio dei giovani d'oggi

Ci vorrebbe un traduttore simultaneo per riuscire a comprendere tutti i termini nuovi che spopolano tra i giovani, così da comprenderli e non risultare “boomer”!

scopri di più
{{'2022-10-20 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2022-10-20 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

“Spatriati”, vincitore del Premio Strega, “Il caso Alaska Sanders” e “M. Gli ultimi giorni dell'Europa”, sono i libri più letti dell'estate italiana

scopri di più