i consigli di
Despar Sicilia
{{'2022-05-26 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Come prendersi cura della lavatrice

Prenderci cura degli elettrodomestici che usiamo assiduamente e che tanto ci aiutano nella quotidianità, è un'operazione importante che permette di mantenere efficienti e in buono stato i nostri alleati, e quindi andrebbe fatta con regolarità. La lavatrice tra tutti gli elettrodomestici è forse quella di cui mai faresti a meno, e anche se funziona con acqua e detersivo, serve per pulire a far splendere i tuoi panni, non per questo ha meno bisogno di cura per garantire che il proprio funzionamento sia ottimale, per aumentare la sua durata e per avere un bucato impeccabile. Salvaguardiamola più possibile, perché lavare alcuni panni a mano è veramente complicato! Esistono in commercio diversi prodotti per la pulizia del tuo elettrodomestico, ma è possibile farlo anche in modo naturale, ecologico ed economico. Scopri come!

Perché farlo

Eh si, anche la lavatrice si sporca! Residui di detersivo, di sporcizia, tracce di muffa, calcare, tutto contribuisce a sporcare la lavabiancheria, depositandosi nel cestello, nella guarnizione e nel cassetto per inserire il detersivo e l'ammorbidente. A lungo andare questo ne inficia il buon funzionamento, il bucato non sarà lavato e igienizzato come dovrebbe, può sorgere cattivo odore, i tuoi vestiti possono sembrare spenti, ma non solo, rischi di consumare anche più energia, oltre che di diminuire la durata di vita della tua lavatrice!

Pulire la guarnizione

La guarnizione in gomma della lavatrice diventa facilmente alloggio di residui di sporco e di fibre, e a volte si può formare della muffa, perché l'acqua ristagna tra le sue pieghe. Per evitare che ciò accada, prendi l'abitudine di asciugarla con un panno in microfibra dopo ogni lavaggio. Ma per una pulizia più profonda puoi creare una pasta mescolando qualche goccia di limone e bicarbonato, passarla dove necessario e strofinare con uno spazzolino. Un piccolo accorgimento è lasciare l'oblò aperto dopo ogni lavaggio, così puoi evitare che si formi la muffa.

Pulire il cestello

Pulendo il cestello regolarmente, circa una volta al mese, nella tua lavatrice non si creeranno sgradevoli odori e il tuo bucato sarà sempre fresco e profumato. Alcuni modelli di macchine hanno una funzione dedicata a questa pratica, con una spia che si accende ogni tot lavaggi e ti ricorda di selezionare il comando “pulizia cestello”. Ma il tuo elettrodomestico non ce l'ha e ti chiedi come fare? Semplice, basta avviare un lavaggio a vuoto ad alta temperatura (60° - 90°). Se vuoi rendere la tua pulizia più accurata e profonda, puoi aggiungere un bicchiere di aceto bianco, che è un anticalcare naturale, nel cestello e, se vuoi, anche nella vaschetta del detersivo.

Pulire la vaschetta

La pulizia del cassetto per i detersivi non va trascurata, infatti spesso nella vaschetta rimangono residui di sapone e ammorbidente. Per farlo estrai il cassettino e mettilo in ammollo per circa 20 minuti in una bacinella con acqua calda e un bicchiere di aceto (in alternativa puoi usare 4 cucchiai di bicarbonato di sodio). Per aiutarti ad eliminare i residui più ostinati puoi usare un vecchio spazzolino da denti. Ricorda di eliminare con una spugna le tracce di sporco anche nel vano dove va inserito il cassetto.

Pulire il filtro

Intanto prima di pulire il filtro della lavatrice ricorda di staccare la spina. Prendi una bacinella e mettila più vicina possibile allo sportellino dove è alloggiato il filtro, per raccogliere l'acqua in uscita, estrai il filtro e sciacqualo bene sotto l'acqua corrente, anche in questo caso puoi usare uno spazzolino per eliminare residui di fibre o altro. Per una pulizia più profonda, puoi metterlo in ammollo in un recipiente con acqua e aceto, e sembrerà nuovo! Questa operazione è consigliabile farla ogni tre mesi circa.
I metodi naturali ed ecologici descritti per pulire la tua lavatrice sono ugualmente validi sia se possiedi una macchina con carica frontale che con carica dall'alto.

Cosa aspetti, segna nel calendario quando fare la prossima pulizia del tuo indispensabile elettrodomestico!

Potrebbero interessarti anche:

{{'2022-05-19 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2022-05-19 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Le regole per una scampagnata perfetta

Non importa se in montagna o su una spiaggia, la scampagnata è il modo ideale per trascorrere una giornata diversa, lontani dal caos quotidiano.

scopri di più
{{'2022-04-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2022-04-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

“Le ossa parlano”, “Violeta” e “Fabbricante di lacrime” aprono il nuovo anno letterario. Tre libri appassionanti che hanno dominato le classifiche.

scopri di più