i consigli di
Despar Sicilia
{{'2022-04-21 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Aprile dolce dormire... ma se non fosse così facile!

Siamo in piena primavera, le giornate sono più lunghe e la temperatura è più mite, la nuova stagione invita al risveglio gli animali che sono stati in letargo, eppure i nostri sensi non hanno ancora intenzione di risvegliarsi, anzi spesso questo mese ci porta stanchezza, astenia e voglia di rimanere a letto accoccolati alle calde coperte, non a caso recita il detto “aprile dolce dormire”! Il problema è però che anche al risveglio spesso non ci sentiamo riposati e in forma, ed il nostro orologio biologico stenta ad adattarsi ai cambiamenti del periodo. Ecco allora una serie di consigli per riuscire ad affrontare al meglio la nuova situazione con delle indicazioni su come dormire bene e fare un bel sonno ristoratore.

L'importanza di una buona dormita

Dormire bene è fondamentale per la salute psico-fisica e per il buon funzionamento dell'intero organismo, essenziale per il sistema nervoso, cardiocircolatorio e immunitario. Se ti è capitato di avere avuto difficoltà ad addormentarti, o di trascorrere una notte insonne, risvegliandoti più volte, senza riuscire a riprendere sonno, sai di cosa stiamo parlando! Infatti se ti è successo, sai benissimo la sensazione di nervosismo e insofferenza che si prova, la difficoltà di riuscire a concentrarsi, specialmente se è in programma per il giorno dopo un'attività impegnativa, la sonnolenza che pervade l'intera giornata ed il senso di stanchezza fisica e mentale. Ti senti veramente una pezza e non stupisce pensare che la privazione del sonno in passato sia stata usata addirittura come una tecnica di tortura.

Qualche consiglio

Per quanto ci provi, ti giri e ti rigiri, cerchi la posizione migliore, conti mille e una pecorella, a volte non c'è proprio verso, dormire, l'azione più salutare e benefica del mondo, sembra un'ardua impresa! Se anche per te è un problema, ecco allora alcuni piccoli consigli che potrebbero esserti di aiuto:

  • Rispetta il ciclo veglia sonno, ovvero il ciclo circadiano, godi della luce solare durante il giorno, evita riposini lunghi durante il pomeriggio, preparati al riposo al calar della luce.
  • Mantieni orari regolari e cerca di andare a letto e risvegliarti sempre alla stessa ora, creando una routine stabile e regolare delle tue attività.
  • Attua uno stile di vita corretto, pratica durante la giornata un po' di attività fisica, non serve faticare molto, basta anche una buona passeggiata all'aperto.
  • Regola la temperatura della tua casa, l'ideale è tra i 16 e i 19 gradi.
  • Evita che dall'esterno arrivi troppa luce durante la notte, ma permetti alla luce mattutina di entrare dolcemente.
  • Evita anche i rumori eccessivi, come la televisione accesa, ma d'altra parte c'è chi non riesce a prendere sonno se non c'è un ronzio di sottofondo.
  • Disattiva le notifiche del tuo cellulare.
  • Prima di coricarti evita attività troppo stimolanti, e attenzione, anche l'uso di dispositivi elettronici con la loro luce blu, stimola i circuiti cerebrali della veglia, quindi è meglio non usare telefoni e pc prima di addormentarti.
  • Non mangiare poco prima di andare a dormire e prediligi pasti salutari e leggeri, la digestione può disturbare il sonno.
  • Controlla il materasso ed il cuscino, forse sono un po' deformati ed è il caso di cambiarli.
  • Respira e rilassati, concentrati sull'aria che entra nel tuo corpo e poi fuoriesce, se lo desideri rileggi i nostri consigli su come fare la respirazione diaframmatica.
  • Un bagno caldo, una tiepida tisana rilassante, qualche goccia di olio essenziale di lavanda sul cuscino possono aiutarti a distendere corpo e mente facilitando un buon riposo, e se non bastasse esistono in commercio diversi integratori a base di melatonina, valeriana, melissa e camomilla capaci di aiutare in caso di disturbi del sonno.

Questi sono pochi semplici consigli che possono aiutare grandi e piccoli a poter godere dei benefici di una buona dormita ristoratrice, ma se i disturbi del sonno continuano, attenzione è sempre consigliabile parlarne con il tuo medico.

Potrebbero interessarti anche:

{{'2022-05-19 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2022-05-19 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Le regole per una scampagnata perfetta

Non importa se in montagna o su una spiaggia, la scampagnata è il modo ideale per trascorrere una giornata diversa, lontani dal caos quotidiano.

scopri di più
{{'2022-04-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2022-04-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

“Le ossa parlano”, “Violeta” e “Fabbricante di lacrime” aprono il nuovo anno letterario. Tre libri appassionanti che hanno dominato le classifiche.

scopri di più