una sana alimentazione con
Despar Sicilia
{{'2021-11-11 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Combatti il diabete a tavola

La Giornata mondiale contro il diabete

Il diabete è una delle malattie più diffuse al mondo, e nei prossimi anni colpirà sempre più persone. Ecco perché è importante sensibilizzare la popolazione mondiale ad adottare uno stile di vita sano e quei comportamenti, specialmente a tavola, che riescono a contrastare la malattia. Proprio in materia di educazione, nel 1991 l'International Diabetes Federation e l'Organizzazione Mondiale della Sanità hanno istituito la Giornata mondiale contro il diabete che si celebra ogni anno il 14 novembre, anniversario di nascita di Frederick Grant Banting, scopritore dell'insulina.

Cos’è il diabete?

In una persona diabetica, il pancreas produce bassi o nulli livelli d’insulina che non permettono al suo organismo di regolare in maniera corretta i livelli di glucosio nel sangue. Il rischio? Diversi, a partire dagli eventi cardiocircolatori, come infarto e ictus.

Come intervenire? Dipende dal tipo di diabete di cui si è affetti, ne esistono diversi infatti: il diabete di tipo 1, definito anche insulino-dipendente, la forma più grave che va trattata necessariamente con i farmaci; il diabete di tipo 2 o insulino-indipendente, la forma più diffusa, che può essere contrastata con una sana alimentazione e una costante attività fisica; e poi il diabete derivante da altre malattie, quello conseguente a trattamenti farmacologici o persino il diabete mellito per le donne in dolce attesa. La regola da rispettare ovviamente è quella di affidarsi al proprio diabetologo di fiducia, ma una corretta dieta alimentare con gli alimenti giusti non può che esserti d’aiuto.

Andiamo a tavola

Quali sono i cibi o ingredienti che possono aiutarti ad abbassare i livelli di glicemia nel sangue? Eccoti i nostri consigli:

- frutta e verdura a volontà. La regola delle 5 porzioni al giorno di frutta e verdura deve diventare un diktat per chi soffre di diabete. Le fibre infatti aiutano a ridurre lo zucchero nel sangue. Attenzione però a quali varietà di frutta e verdura consumare: rucola, spinaci, cavolo riccio, lattuga, cime di rapa, broccoli, carciofi. E ancora: mele, pere, nespole, arance, albicocche, pesche: ecco alcuni dei cibi alleati. Da ridurre il consumo di uva, banane e frutta secca.

- dolci? Ni! Ovviamente devi limitare al massimo i dessert tradizionali, ma puoi sempre sostituirli con frutta, yogurt, gelati alla frutta, frullati, insomma con tutto ciò che non contiene zuccheri aggiunti. C’è una buona notizia però: il cacao amaro puro può essere usato di tanto in tanto perché contiene magnesio e quindi può aiutare a tenere sotto controllo gli zuccheri nel sangue.

- Mandorle! Proprio così: le mandorle sono un ottimo alleato a tavola, anche loro infatti contengono magnesio, fibre e proteine. Ovviamente, occhio a non esagerare!

- Sì ai cereali integrali. Sostituiscili ai prodotti raffinati (pasta, pane ecc), sono un ottimo alleato per abbassare il livello di glicemia nel sangue. Quindi via libera a orzo, farro, mais, avena, quinoa, miglio e tanto altro.

Non dimenticare di fare una costante e corretta attività fisica e di parlare sempre col tuo medico di famiglia o diabetologo per una dieta personalizzata alle tue esigenze.

Potrebbero interessarti anche:

{{'2021-09-30 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2021-09-30 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

L’uva, la regina di settembre

L’uva addolcisce l’arrivo dell’autunno. Ma perché fa bene al nostro organismo?

scopri di più
{{'2021-08-19 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2021-08-19 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Fichi, buoni e salutari!

Tra i prodotti dell’estate ci sono i fichi. Sono dolcissimi e fanno bene al nostro organismo. Ecco perché!

scopri di più