i consigli di
Despar Sicilia
{{'2021-09-09 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Tutti in classe col sorriso

Suona la campanella nelle classi italiane: via via, in tutte le regioni, si torna sui libri dopo la pausa estiva. Come affrontare al meglio il rientro? Segui i nostri consigli per accompagnare i tuoi figli in questo importante momento.

Rientro a scuola più sereno con i nostri consigli

Che sia di presenza, speriamo si mantenga per tutto l’anno, o in DAD, il ritorno a scuola è spesso davvero traumatico, ammettiamolo. Chi non ricorda il suono di quella prima sveglia, dopo mesi di dormire a più non posso. “Dai, ritroverai i tuoi amici” ci dicevano per farci coraggio, ma noi gli amici avremmo voluto incontrarli al parco, non tra i corridoi! ☺ Gli anni passano e i sentimenti, ahinoi, non cambiano, ma ecco come sostenere i tuoi ragazzi e le tue ragazze in questi giorni di ripresa della quotidianità.

A letto presto

Lo sappiamo: rinunciare anche a un solo minuto di ora d’aria estiva sembra un sacrilegio! È importante però resistere alla tentazione di fare le ore piccole nei giorni precedenti il rientro a scuola e riprendere invece ritmi più regolari già prima dell’inizio delle lezioni. Quindi, a letto presto e senza storie ☺ per abituare gradualmente l’organismo ai nuovi orari di sonno e di veglia.

Parlare, parlare, parlare

La fine dell’estate è un momento che mette malinconia un po’ a tutti, il pensiero di dover tornare a studiare, peggio ancora se si tratta di una nuova scuola o dell’inizio di un nuovo ciclo di studi, può acuire questo malessere. La soluzione è parlare il più possibile con i tuoi figli e con le tue figlie per sondare il loro stato d’animo, per mostrare la tua vicinanza e per far capire loro che ci sei, se hanno bisogno di un supporto, non solo fisico, ma soprattutto emotivo. Non minimizzare le loro emozioni, ma fatti vedere partecipee comprensivo: si sentiranno accolti e affronteranno i primi giorni di scuola con più sicurezza.

Pioggia di coccole

Il tempo delle coccole non finisce mai, non è così? Un caldo abbraccio, un sorriso possono far superare qualsiasi paura. Aggiungi anche una coccola culinaria – magari la sua colazione del cuore quella mattina oppure il piatto preferito al rientro – e, perché no, anche una coccola “materiale” – un regalino da portare in classe, dentro lo zaino, una t-shirt nuova da indossare il primo giorno di scuola, insomma qualsiasi cosa possa alleggerire quel momento – e vedrai che sarà tutto un po’ più piacevole.

È vero che l’importante è iniziare e che una volta avviati, entreranno ben presto nella loro consueta routine, ma con questi semplici accorgimenti, potrai aiutare i tuoi cuccioli ad affrontare i primi giorni nel mondo scolastico con più coraggio!

Potrebbero interessarti anche:

{{'2021-08-26 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2021-08-26 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Sindrome da rientro: segui i nostri consigli scaccia tristezza

Sei ancora in vacanza e già pensi al tuo ritorno a lavoro? È la sindrome da rientro! Eccoti tre consigli per affrontarla al meglio.

scopri di più
{{'2021-07-29 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2021-07-29 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Pronti, partenza… cosa metti in valigia?

Stai per partire, ma non sai cosa mettere in valigia? Ecco le 4 cose che non dovrebbero mai mancare!

scopri di più