i consigli di
Despar Sicilia
{{'2021-01-14 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Pelle idratata anche in inverno: i 3 consigli antifreddo

Si avvicinano i giorni della merla, i più freddi dell’anno: è tempo di proteggere la tua pelle dalle rigide temperature invernali!

Lo sappiamo, già ti vedi con la pelle secca, ruvida, rossa e screpolata – fastidioso, oltre che antiestetico, non è vero?! -, ma non preoccuparti: eccoti i tre consigli per combattere gli effetti del freddo sulla tua pelle.

1. Parola d’ordine: idratazione, idratazione e ancora idratazione!
Oramai dovresti saperlo: idratare la pelle è molto importante, in inverno ancora di più. Quindi la prossima volta che rimandi a domani il gesto di spalmarti la crema, fermati e ripensaci: fallo subito!

L’ideale sarebbe dopo la doccia, il calore dell’acqua infatti apre i pori della pelle e li prepara meglio ad assorbire la crema, ma puoi anche scegliere un altro momento più comodo. Te l’abbiamo detto: l’importante è farlo!

Non servono prodotti costosi, ti basta un olio naturale, da spalmare preferibilmente sulla pelle umida. Tra quelli in commercio ti consigliamo l’olio di mandorle dolci dalle ottime proprietà elasticizzanti (così ti idrati e previeni le smagliature☺); l’olio di cocco, un vero elisir d’idratazione; il burro di karité – se la pelle è particolarmente disidratata –; l’olio di jojoba ottimo contro le irritazioni; o l’olio d’oliva - basterà aggiungere qualche goccia alla tua crema corpo, vedrai che risultato! Ottime anche le creme idratanti a composizione naturale – molte di esse contengono proprio gli oli che ti abbiamo citato. E ricordati: il segreto sta nella costanza!

2. Mani e viso: una coccola in più!
Chiarita l’importanza dell’idratazione, concentriamoci sulle mani e sul viso. Si tratta infatti delle parti più esposte al freddo e quindi più a rischio di irritazioni e screpolature – senza trascurare che sono le parti di noi che gli altri notano di più, quindi vanno curate e protette con maggiore attenzione. Come?

• Indossa sciarpe e guanti che creano una barriera contro il freddo

• Preferisci creme o emulsioni ad hoc per queste zone la cui pelle più delicata tende a un precoce invecchiamento oltre che a un più facile arrossamento. Ti consigliamo sempre prodotti naturali, senza paraffina, siliconi e parabeni.

Idrata la pelle frequentemente, soprattutto per quanto riguarda le mani. In che senso? Le nostre mani sono sottoposte a un maggiore stress rispetto alle altre parti del corpo, specialmente in questo periodo durante il quale è consigliato lavarle molto spesso, per non parlare dell’uso quotidiano dei gel igienizzanti che potrebbero aggredirne la pelle. Ecco perché ti consigliamo di avere sempre con te - in borsa, nello zaino, in macchina - una crema mani: così potrai ammorbidirle più spesso.

3. Ancora idratazione, sì, ma dall’interno!
Esatto, hai letto bene: non basta idratarsi dall’esterno, ma è importante agire anche dall’interno. Ti spieghiamo come.

Bevi tanta acqua – ricorda la classica regola dei due litri al giorno o degli otto bicchieri. Nel corso della giornata puoi bere anche – ottimo il tè verde per le sue proprietà antiossidanti –, le tisane – hai mai pensato di prepararle la mattina e di portarle con te in borraccia, in modo da sorseggiarle durante il giorno? – o gli infusi.

Occhio anche a quello che mangi: segui la regola delle cinque porzioni di frutta e verdura ogni giorno e scegli prodotti di stagione, prediligendo gli alleati della pelle: noci, legumi, melograno e agrumi. 

Facili, economici e pratici, con i nostri consigli antifreddo, la tua pelle non avrà più paura dei giorni della merla! ☺ Continua a seguirci: abbiamo in serbo per te altri rimedi utili per affrontare al meglio i mesi invernali!

Potrebbero interessarti anche:

{{'2020-08-03 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-08-03 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Consigli per un'alimentazione anti-caldo

Ci sono alcuni giorni in estate dove il caldo sembra essere davvero insopportabile e affrontarlo risulta quasi impossibile.

scopri di più
{{'2020-07-20 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-07-20 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Come fare il pieno di energia?

Con l’arrivo dell’estate è normale sentirsi un po’ più spossati e stanchi, magari perché sommersi da diverse scadenze lavorative o dallo stress accumulato negli ultimi mesi.

scopri di più