una sana alimentazione con
Despar Sicilia
{{'2020-01-27 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Cavolfiore: conservalo così

Il cavolfiore è un’ottima verdura della stagione invernale, adatta per tantissime preparazioni: dal semplice contorno da accompagnare ad altre ricette, a una gustosa zuppa, fino a un insolito cous cous.

Spesso però i cavolfiori si trovano di grandi dimensioni e non sempre si utilizzano tutti in una volta. E allora come comportarsi?
È semplice: il congelatore è d’aiuto. Anche se le verdure sarebbe preferibile consumarle fresche, si può ricorrere al metodo del congelamento per evitare di sprecarne una parte. Inoltre, al contrario di quanto si possa pensare, il congelamento dei vegetali è un buon sistema per preservarne le qualità nutrizionali.

Ecco le indicazioni da seguire per conservare al meglio questo ortaggio davvero nutriente senza comprometterne le caratteristiche organolettiche:

1. Sbollentalo per pochi minuti, scolalo e dividilo in cime.
2. Bagnalo in acqua fredda per arrestare definitivamente la cottura.
3. Congelalo in porzioni già pronte per il futuro utilizzo.

Ed ecco fatto: il cavolfiore è pronto per essere conservato e consumato in tante buonissime ricette!

Potrebbero interessarti anche:

{{'2020-08-24 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-08-24 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

La frutta fa bene davvero?

Un’idea colorata, fresca e ricca di nutrienti:

scopri di più
{{'2020-07-07 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-07-07 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Tutti i segreti dei carboidrati

Cosa sono i carboidrati? Perché fanno bene? Sono indispensabili oppure si possono eliminare completamente?

scopri di più