una sana alimentazione con
Despar Sicilia
{{'2019-10-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Mini guida al taglio della zucca

La stagione della zucca ormai è iniziata e anche quest’anno la questione è sempre la stessa: come tagliarla senza fare troppa fatica? Ecco una mini-guida per risolvere questo piccolo problema e preparare la zucca nel modo migliore!

Il coltello
Il coltello è importantissimo: deve essere molto robusto, affilato e dalla lama larga. Meglio appoggiarsi su un tagliere largo, solido e stabile così da poter avere lo spazio necessario.

Il primo taglio
Il primo taglio, poi, va fatto a metà, così da poter eliminare i semini all’interno, e poi appoggiarla sul lato piatto per tagliarla a fettine senza farla scivolare.

La sbucciatura
Una volta ottenute le fettine, è meglio sbucciarla tenendo la fetta sul tagliere e togliendo un pezzetto alla volta. Tagliarla come si fa con il melone, infatti, sarebbe un rischio che è meglio non correre!

E per finire…
Infine, tolta la scorza e i semi, è giunto il momento di tagliarla a cubetti o in pezzetti più piccoli a seconda della ricetta che si sceglie. Ed ecco fatto! La zucca è pronta per diventare la protagonista di una deliziosa vellutata o di qualsiasi altra preparazione vogliate provare questo autunno.

Potrebbero interessarti anche:

{{'2020-07-07 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-07-07 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Tutti i segreti dei carboidrati

Cosa sono i carboidrati? Perché fanno bene? Sono indispensabili oppure si possono eliminare completamente?

scopri di più
{{'2020-06-08 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-06-08 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

5 cibi perfetti per chi fa sport

Mangiare bene è fondamentale per il benessere di tutti ma soprattutto di chi fa sport, amatoriale o agonistico che sia.

scopri di più