una sana alimentazione con
Despar Sicilia
{{'2020-12-14 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Cucina anti-spreco: il fumetto di pesce

Lische, teste e carapaci: perché gettarli quando possono essere utili per preparare delle ricette deliziose? Piuttosto che sprecare i resti del pesce, una volta cotti i classici filetti, provate una ricetta facile e veloce, che possiamo classificare come una delle più versatili in cucina: il fumetto di pesce. Zuppe e risotti avranno tutto un altro sapore grazie a questa semplice preparazione!

    Ingredienti
    (per 1 l di brodo)

  • Testa e lisca di un pesce bianco di medie dimensioni oppure teste e carapaci di una decina di crostacei
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • Ghiaccio o acqua molto fredda

Step 1: ricavare gli “scarti”
Una volta sfilettato il pesce o sgusciati i crostacei, tenete da parte teste, lische, carapaci e tutti i ritagli. È bene ricordare di gettare le interiora che rischierebbero di dare un sapore amaro al fumetto.

Step 2: preparare il fumetto
Pulire e tagliare a pezzettoni una cipolla, una carota e una costa di sedano, poi aggiungere gli scarti del pesce. Far scaldare sul fuoco tutti gli ingredienti e poi aggiungere del ghiaccio o acqua fredda, per far sì che il pesce liberi tutti i suoi sapori sull’acqua. Una volta sciolto il ghiaccio, coprire con acqua e lasciar bollire per circa 30 minuti.

Step 3: filtrare le impurità
Togliere il fumetto dal fuoco e filtrare il brodo attraverso un colino a maglie non troppo strette, in modo da rimuovere le impurità più grossolane. Il fumetto si può conservare in frigo per 24 ore, oppure in freezer.

Potrebbero interessarti anche:

{{'2021-11-11 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2021-11-11 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Combatti il diabete a tavola

La lotta al diabete passa per la tavola. Segui i nostri suggerimenti per abbassare naturalmente i livelli di glicemia nel sangue e proteggere la tua salute.

scopri di più
{{'2021-09-30 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2021-09-30 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

L’uva, la regina di settembre

L’uva addolcisce l’arrivo dell’autunno. Ma perché fa bene al nostro organismo?

scopri di più