i consigli del benessere di
Despar Sicilia
{{'2020-05-04 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Stress e sistema immunitario sono collegati?

Come ci si può prendere cura del proprio sistema immunitario?
La prima regola d’oro è fare attenzione all’alimentazione: assumere tutti i nutrienti utili al benessere, variare il più possibile ciò che si mette nel piatto e scegliere alimenti di stagione. Quello che si mangia, però, da solo non basta. Infatti, è bene dare spazio anche a un po’ di attività sportiva e fare attenzione al livello di stress accumulato durante il giorno.
Esatto, anche lo stress può essere responsabile di infiammazioni che indeboliscono il sistema immunitario, fino a causare lo sviluppo o la progressione di alcune malattie, anche gravi.

Lo stress, di per sé, è sempre stato una risorsa fondamentale per la sopravvivenza. Di fronte al pericolo che si trovavano ad affrontare i primi uomini presenti sulla Terra, era importantissimo poter usare l’attacco, la fuga o il congelamento (detto, freezing) come soluzione per difendersi da eventi pericolosi o letali. Con il passare del tempo, però, le cause dello stress hanno smesso di essere le minacce di una tigre dai denti a sciabola e si sono trasformate in mutuo, relazioni affettive, carriera professionale, salute e molto altro. Lo stress generato dall’organismo, però, è il medesimo e talvolta può trasformarsi in stress cronico.

Qual è il miglior modo per gestirlo?
La prima soluzione è semplice quanto complessa: eliminare le cause dello stress. Spesso, però, non è possibile e, quindi, è bene affidarsi ad alcune alternative che permettono di ridurre il più possibile lo stress, diminuendone così la pressione sul sistema immunitario. Due di queste sono: la meditazione e lo yoga.

Meditare circa 10 o 15 minuti ogni due giorni può davvero aiutare a gestire lo stress al meglio. Alcuni dati scientifici hanno evidenziato come la meditazione possa aiutare a prevenire alcune malattie e l’invecchiamento delle cellule. Questa pratica può essere sostituita anche dalla preghiera. Infatti, alcuni studi hanno dimostrato come entrambe abbiano gli stessi effetti sull’organismo.

Se meditare sembra fin troppo complesso, anche lo yoga può essere utile a ridurre lo stress e a rilassare il sistema nervoso. Grazie alla pratica della respirazione profonda e agli esercizi di resistenza, migliora la circolazione dei fluidi corporei e aumenta la resistenza alle infezioni.

Attenzione quindi allo stress: può aiutare a motivarvi, a piccole dosi, ma nel lungo periodo rischia di trasformarsi in nemico del vostro benessere!

Potrebbero interessarti anche:

{{'2020-09-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-09-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Emotional eating: cos’è e come prevenirlo

Prendersi cura della propria salute è prima di tutto un dovere

scopri di più
{{'2020-08-10 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-08-10 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

5 libri da leggere in riva al mare

Ogni estate è bello riscoprire il piacere di leggere accompagnati dal suono delle onde del mare:

scopri di più