i consigli di
Despar Sicilia
{{'2020-10-26 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd LLLL y'}}

Come vivere la propria vita con mindfulness

Spesso il termine “mindfulness” è legato al mondo della meditazione, quindi può capitare di pensare che le due parole siano quasi sinonimi. In realtà ci sono diversi esercizi che possono essere eseguiti per acquisire maggiore consapevolezza e non tutti prevedono di restare seduti a gambe incrociate per meditare. Da dove iniziare? Da tre esercizi semplici e collegati ad azioni quotidiane!

1. Mindfulness durante la doccia
Il modo migliore per esercitare la mindfulness è scegliere un’azione quotidiana e iniziare ad affrontarla con consapevolezza. Un esempio? La doccia! Dalla temperatura dell’acqua, al profumo dello shampoo fino alla sensazione che il cambio di temperatura dell’acqua fa percepire alla tua pelle: tante piccole cose a cui fare attenzione.

2. Cibo e mindfulness
Prendersi cura della propria alimentazione non significa soltanto concentrarsi sulle porzioni e i nutrienti che si mettono a tavola. Mangiare con consapevolezza serve a prendere coscienza del modo in cui ci si nutre e cosa viene introdotto nel proprio corpo. Si può iniziare da un solo pasto al giorno da affrontare: basta restare in silenzio, concentrandosi su ciò che si sta facendo e su quello che notano tutti e cinque i sensi a ogni boccone. Profumi, le consistenze e i sapori aiuterà a prestare attenzione anche a come il cibo entra nel proprio corpo e come si fonde con esso.

3. Mindfulness e sport
La meditazione non è una pratica che si può svolgere solo seduti a gambe incrociate, infatti si può esercitare anche camminando o facendo un po’ di sport. L’importante è scegliere un luogo tranquillo che ispiri pace e tranquillità e dedicare all’attività almeno 20 minuti. Per iniziare, è sufficiente concentrare la propria attenzione sui movimenti delle gambe, su come il piede tocca terra e sostiene il corpo a ogni passo e sulla respirazione che cambia a seconda dell’intensità e della velocità dei movimenti. Tutto questo senza perdere il contatto con il mondo circostante, anzi, amplificando i suoni e i profumi che si sentono facendo attenzione anche a essi.

Potrebbero interessarti anche:

{{'2020-11-09 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-11-09 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Come vincere lo stress un passo alla volta

scopri di più
{{'2020-09-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'dd'}}
{{'2020-09-28 00:00:00' | dateToISO | date : 'LLLL y'}}

Emotional eating: cos’è e come prevenirlo

Prendersi cura della propria salute è prima di tutto un dovere

scopri di più