le gustose ricette del
diVita Magazine
Lo sai che puoi ottenere punti guardando questa ricetta?
Se non l'hai ancora fatto registrati o accedi al sito della Despar Sicilia per ottenere punti che potrai convertire in buoni sconto.
SCOPRI COME FUNZIONA
14.12.2016

Sarde a beccafico

Procedimento
  1. Lava e pulisci le sarde, desquamale e togli la pinna dorsale, la testa e le interiora. Stacca la lisca senza rompere i filetti e apri ogni sarda a libro.
  2. In una padella antiaderente tosta il pangrattato cuocendolo per 2 minuti, mescolandolo con un cucchiaio di legno e facendo attenzione a non bruciarlo.
  3. Trasferisci il pangrattato integrale tostato in una ciotola, unisci l’olio, l’aglio e il prezzemolo tritati, i pinoli, il pepe e l’uvetta (precedentemente ammollata in acqua fredda). Amalgama bene il tutto fino a ottenere un composto facilmente compattabile. Se necessario aggiungi altro olio.
  4. Disponi un cucchiaino circa di ripieno sulle sarde e arrotolale. Infilza le sarde così arrotolate con uno stecchino da spiedino alternandole con foglie di alloro tagliate a metà. Una volta preparate le sarde, disponi gli spiedini ottenuti in una pirofila, irrora con poco succo d’arancia e un altro filo d’olio.
  5. Cuoci in forno a 160°C per 18 minuti. Al termine della cottura grattugia della buccia di arancia a piacere sopra gli spiedini.
PREPARAZIONE:  20min.
COTTURA:  18 min.
PERSONE:  4
DIFFICOLTÀ: 
COSTO: 
Ingredienti
  • Mezzo kg di sarde freschissime
  • 100 g di pangrattato integrale
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva 100% Italiano Despar Premium
  • 50 g di uva sultanina Bio,Logico Despar
  • 30 g di pinoli Bio,Logico Despar
  • Mezza arancia non trattata
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Foglie di alloro
  • Un pizzico di pepe
  • Stecchini da spiedino